martedì 19 marzo 2013

BWD - DIE HARD DURI A MORIRE


Negli anni 80 e 90 gli action movie sono al massimo del loro splendore. I buoni (di solito poliziotti o ex agenti speciali) scendevano in campo per salvare la città, il paese, se non addirittura il pianeta, dal cattivo di turno. Il tutto veniva condito con sparatorie, esplosioni, acrobazie che a noi poveri mortali sembravano impossibili.
Se c'è un uomo che si merita il premio di piedi piatti veramente tosto, questo è John McClane, alias Bruce Willis. McClane ha superato varie prove nell'arco della sua lunga carriera. La mia preferita è in assoluto quella in cui Simon Gruber, fratello del compianto Hans Gruber, tiene sotto scacco la città di New York. La sua arma preferita sono le bombe, nella fattispecie bombe che esplodono quando due liquidi reagenti (che sembrano quasi Sprite e aranciata) vengono mescolati, non le classiche bombe (tze). Simon piazzerà bombe in varie zone di Manhattan e vorrà che proprio McClane le trovi e risolva i suoi indovinelli, per non farle esplodere. Perché proprio McClane? Perché il caro John ha fatto precipitare il defunto fratello Gruber da un grattacielo qualche anno prima e Simon chiede vendetta (il titolo originale è appunto Die Hard with a vengeance). Tutta questa storia è in realtà una copertura per il vero grande piano malefico: rubare fino all'ultimo lingotto della Federal Reserve.
La marcia in più che questo episodio ha rispetto agli altri si chiama Samuel L. Jackson. Già McClane è una sagoma, con la sua costante emicrania da post sbronza, il suo carattere irriverente e fumantino e - diciamocelo - il suo fascino; la coppia che forma con Zeus, un negoziante di Harlem soprannominato Il Buon Samaritano, è qualcosa di veramente spassoso. All'inizio non si sopportano, Zeus è più razionale, non vuole usare la violenza; McClane.. beh.. dire che è impulsivo è un eufemismo. Mano a mano che la narrazione avanza cominciano a rispettarsi e diventare addirittura amici. Vederli mentre si scervellano per risolvere le domande da Brain Training di Simon è veramente troppo comico. L'indovinello delle Ardenne, il gioco di logica dei galloni alla fontana con l'elefante, la corsa ATTRAVERSO Central Park, tutte scene che meritano di essere viste almeno una decina di volte.

Ecco come mi piace pensare a questo film. Il genere oggi non riesce più ad avere gli slanci di un tempo. Vuoi perché i terroristi sceglierebbero metodi più tecnologici per minacciare la nostra sicurezza, vuoi perché non ci impressioniamo più come prima per esplosioni e inseguimenti, o perché non è più così facile illudersi che uno o due uomini possano veramente fare la differenza. E' un discorso un po' triste lo so, ma beati noi che ci siamo lasciati incantare da Bruce, da McClane, e che ogni volta ci riguardiamo Die Hard con quella scintilla negli occhi anche se sappiamo già come va a finire.



Ecco, anch'io volevo ricevere la fatidica telefonata alla stazione sulla 72esima o almeno farne una! Però ho scoperto che la mitica cabina è stata rimossa, così mi è toccato usare il mio cellulare.. Accidenti!


Buon Bruce Willis Day a tutti - ecco altri post celebrativi!!

WhiteRussian


24 commenti:

  1. un die hard particolarmente divertente.
    in effetti l'arma in più è samuel l.!

    RispondiElimina
  2. film da recuperare, i die hard non li ho ancora visti sigh!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi associo... mai visti i Die Hard. Comunque Buon Bruce Willis day!

      Elimina
    2. Buoni festeggiamenti anche a voi! I Die Hard meritano una visione!

      Elimina
  3. Credo di aver visto solo il primo Die Hard, vedrò di dedicarci una bella (quasi) settimana prossimamente!
    Buon BWD!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi unisco al commento di Lisa, Die Hard ne ho visti pochi e a saltelli, divertenti ma troppo inverosimili:D Buon BWD

      Elimina
    2. Guardarli oggi non dà più lo stesso risultato purtroppo. Ogni film a suo tempo, bisogna pensare all'epoca in cui sono usciti altrimenti una buona percentuale di film risulterebbe da buttare - e noi non lo vogliamo mica!
      A me piace. Buon BWD!

      Elimina
  4. Credo che l'accoppiata BW_ Samuel Jackson sia particolarmente ben assortita...Buon BWD!

    RispondiElimina
  5. dopo trappola di cristallo, duri a morire è il miglior film della saga.
    considerando però che reputo il primo die hard praticamente un film perfetto, per i miei canoni questo duri a morire, arrivando secondo, si becca come minimo l'appellativo di "strepitoso" :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E strepitoso sia!
      Il primo è sempre il primo, come in tutte le saghe! Io però ho visto prima questo e poi Trappola di Cristallo (quindi ho i pareri sballati!)

      Elimina
  6. Gran bel film. Mi ha deluso invece Looper. Tu che ne pensi?

    http://pensierinviaggioo.blogspot.it

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi manco purtroppo! Devo recuperarlo assolutamente!

      Elimina
  7. Gran coppia con Samuel L. Jackson, un Die Hard molto divertente! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quando il cast fa la differenza. . Buon BWD!

      Elimina
  8. Che dire? Classico. E il migliore della ex-trilogia. Buon BWD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche secondo me è il migliore!! Dovevano fermarsi qui..

      Elimina
  9. Buon BWD, divertente al massimo questo film!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Proprio un bel film! Buon BWD in ritardo anche a te!

      Elimina
  10. Mi ricordo che me lo sono visto una sera in camper da piccolo che avevamo forato e mio padre era andato a recuperare una gomma.. bei ricordi xD buon BWD!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bei ricordi sul serio! Quanto ci faceva divertire Bruce!

      Elimina
  11. Un film veramente bello! E' un grande classico..:)
    Federico

    lavaligiasottosopra.blogspot.it

    RispondiElimina